SENZA META

Prima di partire

CONTROLLI ALLA BICICLETTA

La sella
Se dopo un adeguato periodo di “rodaggio” la sella montata sulla nostra bici non ci soddisfa, dobbiamo senza indugio cambiarla. Come esistono diverse anatomie così esistono selle diverse; dovremo pertanto continuare a cercare la “nostra” fino a quando una voce dentro di noi ci ringrazierà per averla trovata.

Controlli prima della partenza
Prima di partire per un’uscita, lunga o breve che sia, è sempre bene controllare almeno la pressione dei pneumatici e l’efficienza dei freni.
Se prevediamo di affrontare lunghi tratti fuoristrada dovremo, per garantirci maggior aderenza e confort, tenere la pressione delle gomme un po’ più bassa di quanto invece faremmo per correre sulle strade asfaltate. Va tenuto presente che un pneumatico sgonfio è molto meno scorrevole, si usura prima ed è maggiormente esposto alle forature.
Di norma le case produttrici indicano sul fianco dei copertoni le pressioni minime e massime. Per riuscire a rispettarle è opportuno disporre di una pompa con manometro.

Per le bici da corsa i pneumatici vanno sempre gonfiati alla massima pressione (7-8 atmosfere) ed è quindi quasi indispensabile far ricorso a un compressore. Ne esistono di portatili collegabili anche alla batteria dell’automobile. Accertarsi che abbiano l’apposito adattatore per le valvole della bici.

Per quanto riguarda i freni controlleremo che i pattini non siano troppo consumati e che il loro allineamento e centratura siano perfetti. Anche il gioco sulle leve non dovrà mai essere eccessivo.

 

I testi di questo articolo sono di proprietà di www.fvg.peacelink.it

 

PROMEMORIA